Cosa vedere a Catanzaro e Dintorni

Il capoluogo della Calabria, Catanzaro è diventata una vera e propria cittadina moderna grazie alla sua innovativa università, ai nuovi quartieri residenziali, ai servizi presenti sul territorio. Tante sono le cose da vedere a Catanzaro e dintorni che ogni anno attraggono migliaia di turisti da tutte le parti del mondo.

Un misto di storia, mare, arte ne fanno del capoluogo il fulcro centrale dell’intero territorio.

Ma… Cosa vedere a Catanzaro e dintorni?

Mettiamoci comodi e scopriamo insieme le migliori 10 attrazioni da non perdere durante una visita in città.

Cosa vedere a Catanzaro e dintorni

1 – Il centro storico

La tappa da cui partire non può che non essere il centro storico della città per scoprire la storia, gli aromi e le tradizioni di questa terra. Vittima di saccheggi e distruzioni durante i secoli, il centro storico di Catanzaro non smette di conservare i tipici tratti medievali originari, interamente influenzate dalle architetture urbane bizantine.

Partendo dalla Cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta, il duomo della città, è bello perdersi nei tantissimi vicoli che trasudano storia e cultura, grazie anche ai tanti palazzi nobiliari (Palazzo Fazzari, Palazzo Doria, Palazzo Grimaldi Montuori) e le tante altre chiese che ne disegnano e arricchiscono il suggestivo contesto.

2 – Parco della biodiversità Mediterranea

Per gli amanti della natura è d’obbligo fare una passeggiata all’interno del Parco della biodiversità mediterranea dedicato interamente alla flora e fauna mediterranea. Un giardino botanico che custodisce più di 20.000 specie di piante.

Tra il laghetto dei cigni, il labirinto verde, l’enorme parco giochi troviamo opere d’arte contemporanee installate lungo il parco che danno luogo e vita all’incontro tra arte e natura.

All’interno del parco inoltre, da non perdere è il museo storico militare Brigata Catanzaro che custodisce gli antichi reperti delle guerre.

3 – Il complesso monumentale di San Giovanni

Il complesso monumentale di San Giovanni sorge in Piazza Garibaldi, nei pressi dei ruderi del Castello normanno, sul colle più alto della città che ne corona un panorama mozzafiato.

Grazie alla ristrutturazione del complesso alla fine degli anni 90′, è diventato un vero e proprio centro di esposizione con numerose mostre ed eventi dedicati che ne fanno uno dei poli culturali ed espositivi più importanti dell’Italia meridionale.

Tra gli eventi più importanti organizzati negli ultimi anni ricordiamo quella su Andrea Cefaly, Escher e Bernini che hanno raccolto migliaia di visitatori.

Qui troviamo anche la nota statua bronzea del Cavatore, simbolo del duro lavoro e del sacrificio del popolo catanzarese.

4 – Il teatro Politeama

Merita una visita anche la fantastica architettura del Teatro Politeama, disegnato da uno degli architetti più apprezzati del panorama italiano: Paolo Portoghesi.

Ogni anno sono organizzati decine di eventi, con tanti artisti internazionali che si esibiscono in quello che viene definito “la casa del suono” grazie alla particolare conformazione della struttura.

Rimani aggiornato sugli Eventi del Politeama.

5 – Il museo del Rock

Si, avete letto bene! A Catanzaro troviamo anche un museo del Rock, indice del fatto che la cultura musicale nel capoluogo calabrese è sempre stata un punto di riferimento.

All’interno del museo abbiamo l’opportunità di scoprire la storia del rock partendo dagli anni 50′, attraverso percorsi dedicati e vinili storici entriamo in contatto con la cultura musicale a 360°.

Merita senza dubbio una visita.

6 – Parco Archeologico di Scolacium

Il Parco Archeologico di Scolacium è un vero e proprio unicum nel panorama archeologico calabrese. Racconta la storia di Skilletion, città della Magna Grecia, e poi Scolacium, colonia romana.

In un contesto storico importante è immersa interamente in una distesa di uliveti secolari che costituiscono il polmone verde della provincia di Catanzaro. Nell’area troviamo inoltre un teatro da 3.500 posti e i resti dell’unico anfiteatro romano in Calabria.

Il Parco si trova tra Catanzaro centro e Catanzaro Lido, la località di mare della città, che ora andiamo a scoprire meglio.

7 – La costa e le spiagge

Affacciata direttamente sul Mar Ionio nel Golfo di Squillace, consigliamo vivamente di visitare e spostarsi lungo la magnifica Costa degli Aranci. Lo spettacolo offerto dal fantastico lungomare di Catanzaro Lido, centro anche della movida notturna, dalle spiagge di Caminia e Copanello a Soverato e dallo straordinario paradiso di Pietragrande.

Ogni luogo porta con se la bellezza dei luoghi e delle persone ma anche tradizioni, usanze, profumi da vivere e da portare come una vera e propria esperienza di vita.

Nei dintorni di Catanzaro

8 – Il parco nazionale della Sila

La conformazione del territorio di Catanzaro la vede da una parte affacciarsi direttamente sul mare e dall’altra trovarsi proprio ai piedi del Parco Nazionale della Sila. Le distanze sono molto brevi in auto, offrendoti l’opportunità di visitare entrambi in una sola giornata.

In una visita di più giorni a Catanzaro non potete saltare la Sila con i suoi paesaggi, con la sua area pulita, con i suoi cibi tradizionali.

Per passeggiare nel bosco e godersi la natura di montagna a pieno regime!

Scopri di più sul Parco Nazionale della Sila

9 – Parco naturale Valli Cupe

Una delle più belle realtà della provincia di Catanzaro è il suggestivo parco naturale Valli Cupe che tra canyon, escursioni e fiume è un vero e proprio punto attrattivo che registra più di 70 mila visitatori l’anno.

Nel territorio di Sersale, 30 Km dal centro di Catanzaro, troviamo uno spettacolo naturale che non possiamo solo etichettare come una visita, ma come una vera e propria esperienza.

Ne vale assolutamente la pena!

10 – I borghi

Stiamo parlando di cosa vedere a Catanzaro e dintorni, possiamo mica dimenticare i suggestivi borghi da visitare? Assolutamente no!

Consigliamo vivamente di visitare il borgo di Badolato, straordinario esempio di accoglienza e integrazione; ma anche il borgo medievale di Belcastro ai piedi della Sila, costruito su uno sperone roccioso; poi c’è il borgo di Cortale nel punto più stretto della Calabria, dove lo Ionio e il Tirreno sembrano quasi toccarsi.

Un’insieme di luoghi storici dove l’arte e la cultura si svelano apertamente ai nostri occhi.

Condividi con i tuoi amici

Abbiamo appena visto cosa vedere a Catanzaro e dintorni, con luoghi fantastici e tutti da scoprire.

Scopri anche: Cosa vedere a Crotone e dintorni.

Per itinerari personalizzati in base alle tue esigenze, siamo in grado di mettervi direttamente in contatto con guide e servizi professionali nel territorio. Richiedi un itinerario gratuito e riceverai consigli molto utili per organizzare la tua vacanza a Catanzaro.

Prima di lasciarci ti invito a condividere l’articolo e lasciare un like per seguirci su Facebook 😉

Scrivi un commento...