Parco Nazionale dell’Aspromonte: Cosa vedere e cosa fare

Se siete capitati in questo articolo, è perchè vi interessa sapere in Aspromonte cosa vedere e soprattutto in quale parte del Parco andare. Purtroppo non ci sono informazioni sufficienti per potervi rispondere…

Naturalmente sto scherzando!! Siete capitati proprio nel posto giusto!

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte presenta una delle più belle aree naturali del mezzogiorno, con una natura incontaminata e borghi affascinanti da far venire il capogiro.

Ma andiamo con calma. Prima di andare a scoprire in Aspromonte cosa vedere, parliamo del contesto in cui è inserito lo splendido Parco naturale.

Parco Nazionale dell’Aspromonte

La Mappa Apromonte

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte situato nell’area meridionale della Regione, si estende fino a quasi alla punta della Calabria, in provincia di Reggio Calabria.

Istituito come Parco Nazionale nel 1989, presenta una flora e una fauna molto interessante, che si può ammirare pian piano lungo i percorsi e i sentieri.

Inoltre, la larghezza non troppo estesa del territorio, ha fatto sì che in alcuni punti si creassero degli entusiasmanti punti panoramici che si affacciano direttamente sulle splendide coste.

Dai su, andiamo a scoprire insieme in Aspromonte cosa vedere e cosa fare.

Cosa vedere e cosa fare in Aspromonte

Se dovessimo rispondere alla domanda in Aspromonte cosa vedere, la lista richiederebbe pagine e pagine dell’articolo. Per questo noi elencheremo le più importanti attrazioni, attività, che poi approfondiremo meglio in altri articoli.

1 – I borghi

Borghi Calabria Aspromonte

Innanzitutto partiamo dagli antichi borghi, che da queste parti ne troviamo tantissimi. Ognuno con le proprie caratteristiche, influenze storiche e culturali, con le proprie tradizioni. Ci viene in mente in particolare il borgo di Gerace, Bova, Mammola, Africo, Cittanova, Stilo.

In ognuno di questi paesi troviamo punti turistici allestiti appositamente per offrire la possibilità al visitatore di inoltrarsi nella storia, nell’arte, nella natura dell’area e del Parco.

Consiglio vivamente un viaggio nel cuore degli antichi centri abitati.

2 – Trekking nella natura dell’Aspromonte

Trekking in Aspromonte Cosa vedere

Per scoprire la vera natura del Parco, la principale cosa che possiamo fare è passeggiare. Certo, perchè solo attraverso il cammino saremo in grado di inoltrarci nel cuore pulsante del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

I percorsi e i sentieri sono davvero tanti, tra questi spiccano il Cammino del Brigante, il Sentiero dei Greci, il sentiero da Montalto alla Madonna di Polsi a San Luca, il Sentiero dell’Inglese da Pentedattilo a Staiti.

Se vuoi una panoramica più dettagliata ti consiglio di leggere Trekking in Calabria, dove troviamo un approfondimento su alcuni dei maggiori percorsi.

3 – Degustazione prodotti locali

Aspromonte Cibo Funghi

Quando ci spostiamo o andiamo in Calabria non possiamo non fermarci ad assaporare la bontà dei cibi genuini locali. Tra l’olio e il castagno, i salumi saporiti, il piccantino e i funghi dell’Aspromonte, daremo al nostro palato il senso della sua esistenza. Credetemi!!

Inoltre, molti paesi organizzano visite guidate per portare il visitatore proprio nei luoghi della produzione di questi prodotti. È affascinante vedere come viene prodotto l’olio, la famosa ‘nduja, la raccolta e la lavorazione delle castagne.

4 – L’arte e la cultura

Cattolica Di Stilo Calabria

La terra degli antichi greci preserva tante e interessanti attrazioni dal punto di vista artistico e culturale. Da non perdere il Santuario della Madonna dei Polsi di San Luca, stagliato a quasi mille metri di altitudine. Suggestiva anche La Cattolica di Stilo, un’antica chiesa bizantina che mostra tutto il suo fascino dall’alto del paese.

Ai piedi dell’Aspromonte non possiamo non dimenticare gli spettacolari Bronzi di Riace, custoditi nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

5 – Le cascate dell’Amendolea

Cascate dell'Amendolea in Aspromonte

Un’altra affascinante cosa da vedere in Aspromonte sono le Cascate dell’Amendolea. Uno spettacolo naturale costituito da tre grandi cascate che si riversano nelle conche d’acque e continuano il loro percorso.

In un quadro naturale fantastico, si parte con un’escursione a piedi, e dopo una conviviale passeggiata in compagnia, arriviamo alle cascate. Arrivati alla meta è bello rinfrescarsi con la fredda e limpida acqua del fiume.

Prima dei saluti…

Insomma, queste sono solo alcune delle cose che possiamo vedere e fare nell’area dell’Aspromonte.

Abbiamo costruito una panoramica su cosa vedere in Aspromonte, sperando che ti siano utili queste informazioni. Se hai de dubbi o vuoi ricevere ulteriori informazioni, contattaci liberamente.

Inoltre, se ti è piaciuto l’articolo sulle bellezze naturali e non solo dell’Aspromonte continua a leggere su Visitare la Calabria e gli altri articoli del blog per approfondire.

E infine… condividi l’articolo per farlo subito conoscere ai tuoi amici!!

Scrivi un commento...